Noi lo suoniamo ancora! Istant Replay (1978) uno dei tanti successi di Dan Hartman, artista prematuramente scomparso nel 1994 a soli 44 anni

charo
Noi lo suoniamo ancora! Dance a little bit closer: brano del 1977 di Charo (Cuchi-Cuchi) & Salsoul Orchestra, a cavallo tra la disco-orchestrale e la sexy-disco
19 Agosto 2019
jackson
Noi lo suoniamo ancora! 1978: sulla scia della space disco Dee D. Jackson trascina tutti col suo Automatic lover
21 Agosto 2019
Hartman

Istant Replay (1978) è uno dei tanti successi di Dan Hartman, all’anagrafe Daniel Earl Hartman (Harrisburg, 1950 – Westport, 1994), cantautore e produttore discografico statunitense. Il pezzo si collocò al numero 29 della Billboard Hot 100 nel 1979 e raggiunse anche la Top 10 delle classifiche del Regno Unito.
Artista estroso, tra i brani più conosciuti di Hartman si annoverano: Free Ride, I Can Dream About You (colonna sonora di Streets of Fire nel 1984), Instant Replay, Love Sensation (portata al successo da Loleatta Holloway), Talking To The Wall (colonna sonora del film Perfect con Jamie Lee Curtis e John Travolta) e Relight My Fire (sempre con la voce di Loleatta Holloway, di cui è stata realizzata la cover Relight My Fire dai Take That, uscita sei mesi prima della scomparsa di Hartman per AIDS). Durante gli anni ’80, Hartman ha lavorato come cantautore e produttore e ha collaborato con artisti come Tina Turner, Dusty Springfield, Joe Cocker, Bonnie Tyler, Paul Young, James Brown, Nona Hendryx, Holly Johnson, Living in a Box, the Plasmatics e Steve Winwood. E proprio per James Brown Hartman ha prodotto e co-scritto “Living in America”, famosa hit di James Brown famosa per essere la colonna sonora di Rocky IV del 1985.