Noi lo suoniamo ancora! Don’t Let Me Be Misunderstood, brano del 1977 dei Santa Esmeralda

Winwood
Noi lo suoniamo ancora! In programmazione nella 40×40, Night Train brano del 1980 di Steve Winwood
17 Luglio 2019
Elton John
Noi lo suoniamo ancora! Are you ready for love, brano di Elton John del 1979 dalle due vite
19 Luglio 2019
Santa Esmeralda

In programmazione nella 40×40, oltretutto nella ristretta sezione speciale degli Over The Top (i brani che si ripetono più frequentemente nella playlist): Don’t Let Me Be Misunderstood, brano del 1977 dei Santa Esmeralda, gruppo fondato dal “senza-età” Leroy Gomez (Wareham, 1950), afro-americano di origini portoghesi, con trascorsi nei Tavares (rivali dei Commodores di Lionel Ritchie). Il pezzo originario della title track di questo post fu scritto da Bennie Benjamin, Gloria Caldwell e Sol Marcus per la cantante e pianista Nina Simone, che lo registrò per la prima volta nel 1964. In seguito Don’t Let Me Be Misunderstood fu registrato o eseguito da numerosi artisti nel corso degli anni, ma è conosciuta principalmente per la registrazione del 1965 in chiave blues-rock dei The Animals, e, appunto, nella sua reinterpretazione disco del 1977 dei Santa Esmeralda. Questi ultimi sono presenti su NBC anche con le hits Sevilla Nights (soundtrack del film Grazie a Dio è venerdì) e l’altra grande riscrittura disco del classico degli Animals: The House of the Rising Sun.