Noi lo suoniamo ancora! 1979: Lost in music, delle Sister Sledge, “Le Nipoti di Mrs. Williams” riscoperte dagli Chic

Le Sister Sledge, gruppo disco statunitense fondato nel 1972 erano in origine da quattro sorelle cantanti: Kim (21 agosto 1957), Debbie (9 luglio 1954), Joni (13 settembre 1956 – 9 marzo 2017) e Kathy Sledge (6 gennaio 1959). Nipoti dell’ex cantante d’opera Viola Williams, si erano esibite infatti in passato anche come Mrs. Williams Grandchildren, cioè “Le Nipoti di Mrs. Williams”.

Scoperte da Charles Simmons

Nate e cresciute a Filadelfia, le Sister Sledge furono scoperte da Charles Simmons entrando nella classifica inglese singoli nel 1975 con Mama Never Told Me e Love Don’t You Go Through No Changes On Me.

La riscoperta degli Chic

Dopo un periodo di declino arrivarono al successo internazionale sotto la produzione di Nile Rodgers e Bernard Edwards degli Chic nel 1979: l’album We Are Family conteneva infatti la hit omonima, che è la canzone più famosa e rappresentativa del gruppo, e He’s the Greatest Dancer. Nel 1980 arrivò Love Somebody Today, con i singoli Got to Love Somebody e Pretty Baby.

La produzione di Narada Michael Walden

L’anno successivo le Sister passarono sotto la produzione di Narada Michael Walden, pubblicando l’album All American Girls, reso famoso dalla title-track e da Next Time You’ll Know. Il gruppo continuò a cantare materiale inedito per tutti gli anni ottanta e novanta, raggiungendo la prima posizione con il brano Frankie nel 1985.