Noi lo suoniamo ancora! 1978: Look for love, capolavoro disco di Marc Cerrone sotto l’influenza di Alec R. Costandinos

Cerrone

Figlio di un emigrato italiano in Francia, Marc Cerrone (Vitry-sur-Seine, 1952), esordisce nel 1976 con Love In C Minor, prodotto in collaborazione con Alec R. Costandinos (all’anagrafe Alexandre Kouyoumdjian, Cairo, Egitto, 1944)

Eros & provocazioni

La sua opera prima, un mix di nuove sonorità, citazioni erotiche e piccanti copertine, colpisce molto il pubblico per la particolarità e modernità.

Supernature!

Nel 1977 Cerrone (Marc si perde per strada) decide di uscire con un nuovo stile e produce nello stesso anno Supernature, il disco synthetic-euro che sarà il suo più grande successo, che vende otto milioni di dischi in tutto il mondo e vince cinque Grammy Awards. Da questo album furono tratti i singoli Supernature e Give Me Love.

Je Suis Music e Look For Love

Anche il successivo album The Golden Touch (1978) ebbe un notevole successo soprattutto grazie ai singoli Je Suis Music, Look For Love  e Rocket In The Pocket. È con queste tre canzoni che Cerrone raggiunge la maturità musicale mostrando la sua bravura nel fondere diversi generi musicali come in Music of life, felice incontro tra genere latino americano ed elettronica.